FEMFAT – ANALISI DI ROTTURE A FATICA

La fatica è un fenomeno meccanico per cui un materiale, sottoposto a carichi variabili nel tempo (in maniera regolare o casuale), si danneggia fino alla rottura (cedimento a fatica o rottura per fatica) anche se sia rimasto nel suo limite d'elasticità, cioè, nonostante durante la vita utile del materiale l'intensità massima dei carichi in questione si sia mantenuta ad un valore sensibilmente inferiore alla tensione di rottura o di snervamento statico (in assenza di cicli di sforzo).
Nella realtà si riscontrano, infatti, rotture "inspiegabili" di componenti progettati per resistere a carichi statici ben più alti. Per questo motivo il cedimento per fatica è ancora oggi un aspetto estremamente complesso da descrivere e prevedere.
Si stima che la fatica sia il fenomeno responsabile della grande maggioranza dei cedimenti degli organi di macchine in materiale metallico in fase di esercizio: approssimativamente il 90% delle rotture segue i tratti caratteristici del cedimento a fatica.

Alla luce dell’importanza che questo fenomeno, benché complesso, riveste in ambito meccanico, TECNOHIT ha deciso di dotare il proprio team di analisti di un tool estremamente avanzato per le analisi a fatica. Questo software si chiama FEMFAT, ed è uno dei più completi e potenti presenti sul mercato, e che può godere di un costante sviluppo tecnico grazie ad un database incommensurabile di prove sperimentali, svolte principalmente in ambito Automotive.
FEMFAT può fornire la giusta risposta in ogni situazione dove il rischio di un cedimento a fatica possa essere elevato, indipendentemente dalla tipologia di carico (termico ciclico o vibrazionale) o dallo specifico scenario in cui va a configurarsi.